Per stare bene con sé stessi e con gli altri



You are here: Home » Per stare bene con sé stessi e con gli altri

Con questo concetto intendo riferirmi a quel tipo di situazioni che ognuno di noi può aver sperimentato suo malgrado: disturbi d’ansia, attacchi di panico, fobie, stress, etc. Credo che queste situazioni parlino di noi, di come stiamo vivendo, delle pressioni alle quali siamo sottoposti e che spesso siano segnali che il nostro corpo ci manda per dirci qualcosa. Con la terapia ascoltiamo il nostro corpo, diamo voce a quel disagio e proviamo a comprenderne l’utilità.  – L’utilità!? – direte voi… proprio così, perché alla fine di questo si tratta!

Le persone scelgono per loro stesse l’alternativa migliore attraverso la quale dare senso alla propria esperienza. (Kelly, 1955).

Comprenderne il significato è quindi il primo passo per “muoversi” in una direzione alternativa.