Disturbi dell’apprendimento scolastico

Disturbi dell’apprendimento scolastico

Negli ultimi anni sta crescendo l’attenzione e il dibattito sui problemi di apprendimento infantili. Termini come “dislessia “o “disgrafia”, “ADHD” si ripetono con frequenza nei blog per mamme, tra le conversazioni a scuola e sui gruppi Facebook. Qualcuno, con evidente mancanza di tatto, si chiede se tutto d’un tratto “siamo tutti dislessici”, quasi ad ironizzare su problemi che qualche anno fa non erano riconosciuti e quindi non correttamente affrontati.

La crescente attenzione per questo tipo di disturbo è da considerarsi certamente un fatto molto positivo, poiché bambini che fino a qualche anno fa potevano semplicemente essere etichettati come svogliati, irrequieti o capricciosi oggi vengono trattati nel modo migliore e spesso anche le maestre hanno degli strumenti per una valutazione preliminare. La scuola infatti può essere un primo avamposto per l’individuazione di problematiche sull’apprendimento. E’ stata effettuata una indagine conoscitiva sulla presenza di alunni con bisogni educativi speciali nelle scuole bresciane nell’anno scolastico 2015-2016,consultabile al link http://www.ustservizibs.it/sito/esiti-rilevazione-provinciale-bes/. La presenza di bambini con DSA certificati è del 3,2%.

La famiglia, che rileva difficoltà nel percorso di apprendimento del figlio, può confrontarsi con la scuola e/o con il pediatra e decidere di richiedere una valutazione clinica per accertare l’eventuale presenza di Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA). Pur non trattando direttamente i bambini, spesso mi trovo a rispondere alle domande di genitori in cerca di supporto per la gestione di questo tipo di problemi. Il tratto distintivo è che si tratta di problemi molto specifici, cioè slegati da problematiche di relazione con i compagni o di apprendimento. Ciò significa quindi che il bambino non deve presentare deficit di intelligenza, problemi ambientali o psicologici, deficit sensoriali o neurologici per avere una diagnosi di DSA.

Sul sito di Regione Lombardia è presente l’elenco delle équipe di professionisti autorizzati dalle ATS per la gestione delle DSA. https://www.ats-brescia.it/bin/index.php?id=676

#dsa #apprendimento #bambini #scuola #crescita #dislessia #disgrafia #scuola #famiglia

 

Dott.ssa Leoni
Maria Leoni è una Dottoressa Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in Psicoterapia (individuale e di coppia, adolescenti e sostegno alla genitorialità), Dipendenze, Sessuologia, Ipnosi Eriksoniana e Terapia EMDR.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*