La vita è una danza.

La vita è una danza.

Una serie di spezzoni tratti dai più famosi film “ballati” di sempre: Dirty Dancing,Flashdance,White Nights,Perfect,Saturday Night Fever,Blue Skies,Pulp Fiction,High Fidelity,Clerks 2,American Pie,Billy Elliot,Footloose,True Lies,Grease,Honey,Phantom of the Opera,Step up,Step up 2,Moonwalker,West Side Story,Moulin Rouge,Mary Poppins,7 Brides for 7 Brothers,Rocky Horror Picture Show,Strictly Ballroom,Happy Feet,Singing in the Rain,Fame,Fame2009,Save the Last Dance,Mamma Mia,Mask of Zorro,Coyote Ugly,Wild Hogs,Get Smart,Airplane, A Knights Tale,High School Musical and Austin Powers.

(Musica footloose by Kenny Loggins)

 

Un video che è un inno alla vita, alla gioia, alla danza.

Danza che trascina, coinvolge, rende felici e inebria.

Perchè come dice qualcuno di mia conoscenza ” non è importante come si balla, ma trovare la propria musica! “.

Buon Divertimento!

Dott.ssa Leoni
Maria Leoni è una Dottoressa Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in Psicotearpia (individuale e di coppia, adolescenti e sostegno alla genitorialità), Dipendenze, Sessuologia, Ipnosi Eriksoniana e Terapia EMDR.

4 Commenti

  1. Avatar
    Riccardo 8 anni fa

    Dott.ssa ho trovato la frase detta da una persona di sua conoscenza, cioè ” non è importante come si balla, ma trovare la propria musica” molto interessante perché ognuno di noi ha un diverso stile o modo di vivere e lo può trovare ed esprimere anche attraverso una canzone.

    • Maria Leoni
      Maria Leoni 8 anni fa

      Riccardo sottolinea un aspetto importante a mio avviso, ossia l’unicità dell’individuo che sceglie di esprimere se stesso in modi sempre diversi.
      Nel mio breve post la danza è una metafora della vita e credo che ognuno scelga di danzarla come meglio crede!

  2. Silvia Autore
    Silvia 8 anni fa

    C’è un film dell’anno scorso totalmente fuori dagli schemi che illustra il concetto del tuo post, che era anche la filosofia di una ballerina e coreografa tedesca, al secolo Philippine Bausch detta amichevolmente “Pina”. La regia è di Wim Wenders, se riesci recuperalo in videoteca o sul web. E’ una meraviglia. Ti lascio il link per vedere il trailer http://youtu.be/BHm527t89xk

Lascia una risposta a Riccardo Clicca qui per annullare la risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*